Descrizione particolareggiata

La Famiglia Albertini propone in vendita le quote della sua società Farm sas comprendente villa, terreni e fabbricati rurali posti nelle vicinanze di Bologna e precisamente in Valsamoggia località Monteveglio. Il podere, denominato Costanza, è posto sulle prime colline bolognesi e posto in zona tranquilla e soleggiata. Pur essendo immerso nella natura è anche molto vicino a diverse comodità e zone storiche, come il Parco Regionale di Monteveglio con la bellissima Abbazia Matildica del XII secolo, che qui di seguito vado ad elencare.
Paese Crespellano con stazione ferroviaria 3 km. 5 min.
Casello Autostradale (A1) 6 km. 8 min.
Nuovo Stabilimento Philip Morris 7 km. 10 min.
Golf Club Bologna 6 km. 8 min.
Circolo Ippico L’Ecurie 1 km. 2 min.
Bologna 16 km. 15 min.
Aereoporto G. Marconi Bologna 20 km. 20 min.
Stazione centrale di Bologna 21 km. 25 min.
Ospedale Bazzano 7 km. 10 min.
Fabbrica Ferrari 28 km. 30 min.
Museo Ferrari Modena 30 km. 35min.
Fabbrica e museo Lamborghini 26 km. 28 min.
Autodromo di Imola 70 km. 55 min.
Isokinetic Centro riabilitazione sportiva e ortopedica 16 km. 18 min.
Centro Tecnico Sportivo FC Bologna 16 km. 18 min.
Stadio FC Bologna 18 km. 20 min.
Mare Adriatico Costa Romagnola 120 km. 1ora e 20min.
Comprensori sciistici Cimone ( Alberto Tomba) 60 km. 1ora e15 min.
Il Podere si raggiunge dalla strada comunale tramite una strada privata asfaltata di circa 400m.Quì un cancello in ferro e automatizzato fa accedere al parco che racchiude la villa, la piscina e i vari fabbricati, compresi quelli agricoli, ed è completamente recintato. Dal cancello la strada asfaltata prosegue fino ai garage e ai fabbricati rurali. Vi sono inoltre tre cancelli di servizio per la campagna collegati alla strada asfaltata da strade ghiaiate. Due viali di diversa larghezza portano infine all’ingresso principale della villa che è posto a sud. A sua volta il parco è circondato dal terreno agricolo di sua proprietà. L’intera area misura Ettari 22.45.15 ed è cosi suddivisa: ( 224.515 mq)
Bosco ceduo 2.93.36
Seminativo 17.95.52
Strada accesso 0.17.59
Area fabbricati rurali 0.12.95
Villa con parco e piscina 1.25.73

Area complessiva 22.45.15

Tutto il terreno destinato a seminativo, Ettari 17.95.52, è in zona D.o.c. (Denominazione di origine controllata) e D.o.c.g. (Denominazione di origine controllata e garantita) per la varietà di vino Pignoletto, e può essere destinata tutta a vigneto. Vista la configurazione del terreno, libero da qualsiasi ostacolo, si può predisporre all’occorrenza anche un eliporto.

All’interno della proprietà vi è un pozzo dotato di pompa sommersa per attingere l’acqua sia per l’irrigazione del parco che per il riempimento della piscina. L’acqua viene sollevata fino alla vasca di decantazione all’interno del parco per poi essere portata con altre pompe alla piscina o all’impianto di irrigazione automatico e diviso per settori..
Il parco comprende molte piante ad alto fusto tra le quali querce, cedri del Libano, abeti , pini Austriaci, pini marittimi, pino silvestre, magnolia, noci e noccioli, aceri, tigli, acacie, carpini, pioppi, lauri, alloro, lecci, melograni, fichi e altro ancora, prati, siepi e un vialetto con pergolato e vite . Al suo interno, in posizione appartata e verso Ovest rispetto alla villa, vi è la piscina con relativi spogliatoi e solarium. La piscina misura 22.5 m. , per 11.5 m. con buca di 3 m. per il trampolino. La piscina è dotata di impianto di illuminazione interno ed è circondata da pavimentazione in auto bloccante. Locali impianto di depurazione a sabbia. La zona spogliatoi è composta da locali tutti alti 3 m. e precisamente da una loggia ideale per un piano bar con pavimento in ceramica tipo cotto di 20 mq., ripostiglio con 2 finestrini, con quadro impianto elettrico piscina e doppio lavabo con pavimento in ceramica tipo cotto di 8.5 mq.. Primo spogliatoio con pavimento in ceramica color blu con finestra, bagno con finestra, lavandino, wc, bidet e doccia anch’esso con piastrelle blu sul pavimento e per tre quarti alle pareti ( 15 mq.). Secondo spogliatoio con pavimento in ceramica color rosa con 2 finestre, bagno con finestra, lavandino, wc e doccia anch’esso con piastrelle rosa sul pavimento e per tre quarti alle pareti ( 18 mq.). Ripostiglio cieco per attrezzature piscina con pavimento in gres con boiler per l’acqua calda per gli spogliatoi. (16 mq). Pergolato. Al di sopra degli spogliatoi si trova il solarium di 84 mq. con pavimento galleggiante a lastroni in ghiaia di 40 cm per 40 cm.

Dalla parte opposta alla piscina, verso Est rispetto alla villa ci sono i fabbricati rurali che comprendono 2 capannoni in lamiera con struttura portante in ferro e altezza di 4.5 m., con 4 finestre basculanti ciascuno, di metratura complessiva di circa 215 mq per il ricovero di attrezzatura agricola. Inoltre ci sono 3 box sempre in lamiera, altezza 2.30 m. per circa 45 mq. complessivi.

Passiamo al complesso della villa, ideata e realizzata dall’architetto Renato Censi di Roma, che si articola su tre livelli, seminterrato, piano terra e primo piano. Lo stile è tipo “Fazenda” e la struttura è tutta in pilastri e travi in cemento armato con muri in laterizio con intercapedine d’aria larghi 50 cm. Tutta intonacata a graffio bianca. L’ altezza dei locali e di 3 m.. La pavimentazione è in ceramica tranne che in alcune camere e nelle Suite dove vi è la moquette. La pavimentazione del piano terra è staccata dal terreno tramite camera d’aria, per evitare l’umidità del terreno. Gli infissi sono in legno massello, tutte le finestre sono apribili anche a vasistas e tutte le tapparelle sono in alluminio rinforzato con catenacci di sicurezza, colorate in verde, le tapparelle delle porte finestre e delle vetrate sono motorizzate elettricamente. Il tetto della casa padronale è in travi in cemento armato e laterizi a due acque ed è ricoperto da coppi rossi. L’ altra parte è a terrazzo ricoperto da guaina. La villa è molto luminosa avendo ben 63 tra finestre e porte finestre. 2 porte d’ingresso in legno blindate, una per la villa padronale, l’altra per l’appartamento destinabile al custode.
Il riscaldamento è assicurato da una caldaia ora a Gasolio, ma che si può trasformare a legna visto il bosco ceduo che può fornire legna per il combustibile. L’impianto di riscaldamento si trova in un locale apposito ed è diviso in due impianti, uno per la casa padronale e l’altro per l’appartamento del custode. I termosifoni sono tutti in alluminio e posti in proprie nicchie per agevolare il passaggio.

All’ingresso sud della casa padronale un lungo portico di 27 m largo 2.5 m, con pavimento in gres e copertura in legno e coppi con travetti a vista colorati in verde, con nicchie e fioriere con illuminazione al neon e plafoniere a parete in rame lavorato con lampade a basso consumo, permette l’accesso oltre all’entrata principale e all’atrio, anche a un cortiletto interno, circondato anch’esso da portici, al cui interno vi è un finto pozzo. Poco distante dal portico vi è anche una zona con forno a legna per cucinare il pane e la pizza, un camino con girarrosto elettrico verticale con dietro la griglia per la legna. Fuoco per cucinare la polenta e nicchia per la legna.

Passiamo ora all’interno della villa.
L’ingresso tramite la porta principale da su un corridoio lungo 9 mt.,dove sulla sinistra si accede tramite due passaggi ad arco all’atrio , in fondo ad esso si accede alla sala da pranzo e sulla destra si accede alla cucina da due entrate una all’inizio del corridoio, da dove tramite disimpegno si accede anche al bagno di servizio, e una alla fine. Sono presenti 3 termosifoni e 2 nicchie sulla destra con luci al neon a scomparsa e due mensole.

L’ingresso alla villa può avvenire anche attraverso la porta finestra dell’atrio (2,2 m x 2,7 m) con tende, con motivi geometrici con vari colori e sfumature, a tutta parete. L’atrio divide tramite passaggi ad arco il corridoio e il salone. Sono presenti 4 nicchie con illuminazione a scomparsa al neon e 2 termosifoni. In fondo all’atrio vi è la scala elicoidale con gradini a sbalzo larghi 130 cm con parapetto in pannelli di ferro lavorato a mano con cannello e con motivi diversi tra loro.
Il bagno di servizio ha pavimenti e piastrelle a tutta parete di colore blu oceano, con lavandino, specchio, wc, bidet, scarpiera, finestra, termosifone e illuminazione con plafoniera.

La cucina, di 15 mq, da cui si accede da due entrate è pavimentata in ceramica marrone, con 3 finestre (1,60 m x 1,00 m) che danno verso il cortile interno. La cucina è composta da un piano di lavoro a L in marmo con doppio lavabo, piano cottura con 5 fuochi, tagliere per carne con porta coltelli, dispensa con tavola tonda in legno lamellare e piccolo piano di lavoro. Illuminazione con luci a soffitto e faretti sul tavolo. Attiguo altro locale di 7 mq. facente funzione di dispensa con mobili a tutta parete con frigo, piano di lavoro con lavabo e camino per cucinare a legna o carbonella. 1 termosifone. Illuminazione al neon con lampadario.

Il salone, a tre navate, di 100 mq è collegato all’atrio e alla sala da pranzo tramite passaggi ad arco e, tramite porte finestre, al portico posto ad ovest e alla veranda. La pavimentazione è in ceramica. Nel salone vi è un camino rotondo di diametro 1,85 m. con griglia in ferro a raggiera e cappa a campana. Mobile bar a parete. Illuminazione dall’alto a scomparsa con neon, e nicchie anch’esse illuminate con neon. L’illuminazione naturale è assicurata da 4 finestre (1,30 m x 2 m) 2 vetrate (2,2 m x 2 m) 3 porte finestre (2,20 m x 2,7 m) e 2 finestre (1,00 m x 0,90 m)
Tutte le finestre, vetrate e porte finestre hanno le tende, con motivi geometrici con vari colori e sfumature, a tutta parete. 11 termosifoni. Diversi divani e 2 tavolini, tavola per 10 persone in noce stile fratino, credenza anch’essa in noce con intarsi, angolo TV con divani.

Sala da pranzo di 39 mq con tavola in noce massello lamellare, comoda per 20 persone, lunga 5,4 m con listelli lunghi anch’essi 5,4 m. Tavolo posto su 3 basamenti cilindrici in ferro lavorato a cannello. 4 mensole lunghe 3,5 m una porta finestra (2,20 m x 2,7 m) e una finestra (1,30 m x 2 m) con entrambe le tende, con motivi geometrici con vari colori e sfumature, a tutta parete.
2 termosifoni con relativo copri termo in legno verde, a tutta parete con inserite due sculture rappresentanti cantori. Illuminazione a neon indiretta. Alla sala si accede dal salone, dal corridoio attiguo alla cucina attraverso passaggi ad arco. Dalla porta finestra si accede alla veranda. 2 porte scorrevoli larghe complessivamente 2,7 m e alte 3 m in legno lavorato con all’interno pannelli ricamati, dividono la sala da pranzo dalla sala da biliardo.

Veranda di 56 mq con Tavoli da gioco, biliardino (calcio balilla) e tavolo da ping pong. Pavimento in gres, 9 finestroni basculanti (1 m x 2,2 m) con doppi vetri.
2 termoconvettori per riscaldamento rapido dell’ambiente. Alla veranda si accede dal Salone dalla sala da pranzo ed esternamente da due porte finestrate. Il soffitto è con travetti in legno a vista colorati in verde.

Dalla sala da pranzo attraverso le porte scorrevoli si accede alla sala biliardo di 29 mq sempre con pavimentazione in ceramica marrone, 6 finestre (1,30 m x 1,90 m) e 2 porte finestre (1.3 m x 2.7 m) tutte con tende, con motivi geometrici con vari colori e sfumature, a tutta parete. Illuminazione con 6 plafoniere a parete con vetro lavorato. Al centro della sala vi è il biliardo da gioco della fine anni 1800 primi 1900, a 6 buche con tappeto verde e inserti in marmo. Porta stecche da gioco con 6 stecche in legno e segnapunti in stile dell’epoca. L’illuminazione del tavolo è assicurata da 2 lampadari in stoffa anch’essi in stile dell’epoca. 6 termosifoni.

Attraverso 2 passaggi ad arco con relative tende, con motivi geometrici con vari colori e sfumature, a tutta parete, si passa in un disimpegno di 12 mq con 2 nicchie con mensole e illuminazione a scomparsa dall’alto, che, tramite due porte, una a destra e una a sinistra, portano rispettivamente nella zona notte degli ospiti e nell’appartamento del custode. Divanetto, tavolino, scarpiera e tv. 1 termosifone.

La zona notte degli ospiti si raggiunge attraverso un breve corridoio ed è composta da 3 camere ognuna con il suo bagno privato. 1 termosifone.

La prima camera da letto matrimoniale di 17 mq pavimentata in moquette marrone ha un armadio a muro (2 m x 3 m) a tutta parete con ante rivestite in tessuto azzurro, vi sono 2 finestre (1,10 m x 1,60 m) con relative tende, con motivi geometrici in colore e sfumature di azzurro, a tutta parete come la stessa testata del letto matrimoniale. Nella camera sono presenti 2 comodini, un comò, specchio, poltrona, tavolino, piccola libreria 2 termosifoni. Questa camera è inoltre dotata di condizionatore con pompa di calore. Illuminazione artificiale con plafoniera a soffitto. Una porta in legno lavorato fa accedere al bagno di 7 mq. pavimento e piastrelle a tutta parete in ceramica blu oceano e nocciola. Un lavandino con una specchiera di 180 cm. per 90 cm. con mensola, illuminazione al neon e mobiletto in legno laccato bianco, 1 wc, 1 bidet e una vasca 165 cm per 70 cm con doccia. Illuminazione naturale dall’alto tramite lucernaio, ulteriore illuminazione con plafoniera a parete e aspiratore e un termosifone.

La seconda camera da letto matrimoniale di 16 mq pavimentata in moquette marrone ha un armadio a muro (2 m x 3 m) a tutta parete con ante rivestite in tessuto rosso, come la stessa testata del letto matrimoniale, vi è un finestrone (2,2 m x 1,6 m) con relative tende, con motivi geometrici in vari colori e sfumature, a tutta parete. Nella camera sono presenti 2 comodini, una scrivania,un tavolino, piccola libreria, cassettiera, tapirulan. e un termosifone. Illuminazione artificiale con plafoniera a soffitto. Una porta in legno lavorato fa accedere al bagno di 6 mq pavimento e piastrelle a tutta parete in ceramica marrone e nocciola. Un lavandino con una specchiera di 250 cm per 90 cm con mensola, illuminazione al neon, 1 wc, 1 bidet e una vasca 165 cm per 70 cm con doccia. Illuminazione naturale dall’alto tramite lucernaio, ulteriore illuminazione con plafoniera a parete e aspiratore. 1 termosifone.

La terza camera da letto matrimoniale di 16 mq pavimentata in moquette marrone ha un armadio a muro (2 m x 3 m) a tutta parete con ante rivestite in tessuto grigio, come la stessa testata del letto matrimoniale, vi è un finestrone (2,20 m x 1,60 m) con relative tende, con motivi geometrici in vari colori e sfumature, a tutta parete. Nella camera sono presenti 2 comodini, una scrivania, un tavolino, piccola libreria, mobile in vimini e un termosifone. Illuminazione artificiale con plafoniera a soffitto. Una porta in legno lavorato fa accedere al bagno di 8 mq. pavimento e piastrelle a tutta parete in ceramica marrone e verde. Un lavandino con una specchiera di 120 cm. per 90 cm con mensola, illuminazione al neon e mobiletto in legno laccato bianco , 1 wc, 1 bidet e una vasca 165 cm. per 70 cm. con doccia. Illuminazione naturale con finestra (1m x 1,60 m) ulteriore illuminazione con plafoniera a soffitto e un termosifone.

L’appartamento del custode è raggiungibile dall’esterno tramite un ingresso indipendente posto sotto un portico di 7 m largo 3 m con fioriere e pavimento in gres e posto ad est, con plafoniera a parete in rame lavorata con lampada a basso consumo, dal quale si accede anche al vano della centrale termica. L’ingresso di 6,5 mq è pavimentato in ceramica tipo cotto con una finestra e termosifone e dà accesso alla sala principale di 32 mq con angolo cottura diviso da pareti attrezzate in legno color nocciola. Essa ha 2 finestroni (1,70 m x 1,60 m) e l’illuminazione artificiale è data da una plafoniera a soffitto. 2 termosifoni. Un passaggio ad arco porta alla zona notte composta da due camere matrimoniali e un bagno. Le camere di 12, 5 mq ciascuna, ora adibite a uffici e librerie, hanno il pavimento in ceramica tipo cotto, tre finestre (0,90 m x 1,60 m) e due termosifoni. .L’illuminazione artificiale è garantita da lampadari a soffitto. Il bagno, trasformato ora in lavanderia, con pavimento e piastrelle a tutta parete in ceramica avorio, ha un doppio lavabo con piccola specchiera con mensola, 1 wc, lavabiancheria e una vasca 165 cm. per 70 cm. con doccia. Illuminazione naturale con finestra (1 m x 1,60 m), ulteriore illuminazione con plafoniera a soffitto e un termosifone.

Dalla sala principale si passa, attraverso un piccolo disimpegno, ad un'altra camera con bagno privato e anche alla zona della casa padronale. La camera matrimoniale di 12 mq con pavimento in ceramica tipo cotto, ha un armadio a muro (1,6 m x 3 m) con un finestrone (2 m x 1,60 m) più finestra (1 m x 0,90 m), un termosifone e illuminazione artificiale con plafoniera a soffitto. Il bagno di 5 mq pavimento e piastrelle a tutta parete in ceramica blu oceano, ha un lavandino con una specchiera di 210 cm. per 90 cm con mensola, illuminazione al neon, 1 wc, 1 bidet e una vasca 165 cm. per 70 cm. con doccia. Illuminazione naturale con 2 finestre (1 m x 0,90 m), ulteriore illuminazione con plafoniera a soffitto e un termosifone.

Tornando alla villa padronale, tramite la scala elicoidale, presente nell’atrio, si sale al piano superiore. Dal pianerottolo, dove vi è un mobile in noce massello, ed illuminato da plafoniere a parete e da luci al neon nascoste nelle nicchie e all’interno di un cilindro in ferro, lavorato a cannello, ed inserito nel parapetto, si accede tramite due passaggi ad arco a due piccoli disimpegni che portano alle tre suite con terrazze e tutte con prese per la TV e il telefono, e a una camera destinata a guardaroba e stireria.

Prima suite, denominata Laura, tutta con pavimento in moquette color blu royal, composta da ingresso con armadio a muro, da un lato, con ante rivestite in tessuto grigio (2,4 m x 3 m), illuminazione con plafoniera a soffitto. Dall’altro lato, il bagno di 10 mq con pavimento e piastrelle a tutta parete di color blu e verde con decorazioni geometriche, piano con cassettiere, porta biancheria e doppio lavandino con miscelatori, specchiera di 2,5 m per 1 m con illuminazione al neon, 1 wc, 1 bidet, una vasca 165 cm. per 70 cm. con doccia e a fianco della vasca un box doccia con pareti in vetro temperato. Una finestra (1m x 1,60m) e un termosifone. L’illuminazione è assicurata da un lampadario al neon. Dall’ingresso attraverso un passaggio ad arco si entra nel salotto di 23 mq con divanetto, poltrone, un tavolino, televisione e su una parete una vetrina a ripiani di 80 cm per 220 cm, il salotto ha 2 finestre (1,30 m x 1,60 m) e una porta finestra (1,80 m x 2,70 m) tutte con tende, con motivi geometrici con vari colori e sfumature, a tutta parete. L’illuminazione artificiale è assicurata da lampade a stelo. 2 termosifoni. Dal salotto attraverso la porta finestra si accede alla terrazza di 30 mq in gres porcellanato beige, con fioriere sedili in pietra, nicchia per statua con attacco corrente per eventuale illuminazione, parapetti in ferro battuto color verde e pergolato.
Dal salotto, tramite apertura di 2m per 3 m si entra nella camera matrimoniale di 17 mq. Il letto ha una testata in pelle lungo tutta la parete e nella camera vi è un mobile con specchiera, un comò e tavolini. La camera ha 1 finestra (1,30 m x 1,60 m), con tende, con motivi geometrici con vari colori e sfumature, a tutta parete, un termosifone e l’illuminazione artificiale è garantita da lampade a stelo e abatjour, prese per tv e telefono. Questa camera è inoltre dotata di condizionatore con pompa di calore.

Usciti dalla suite, dal disimpegno si passa alla camera del guardaroba con pavimento in ceramica marrone, con 2 armadi a muro ( 3 m x 3 m e 2 x 3 m), con ante rivestite in tessuto nocciola. 2 finestre (1 m x 1,60 m) un lavabo, un tavolo per stireria e due termosifoni. L’illuminazione è assicurata da un lampadario.

Attraversando il pianerottolo si arriva ad un altro disimpegno che serve alle altre due suite.

Seconda suite, denominata Mary, tutta con pavimento in moquette color marrone , composta da salotto di 10 mq con armadio a muro, con ante rivestite in tessuto nocciola (3 m x 3 m), illuminazione con lampada a stelo, divanetto, tavolino e prese tv. Dal salotto si accede alla camera matrimoniale di 23 mq, attraverso apertura di 1,6 m per 3 m . Nella camera vi è un camino con cornice in acciaio, con alari, parascintille e attrezzi. La camera ha una finestra (1,30 m x 1,60 m) , 1 finestrone (1,80 m x 1,60 m) , una porta finestra (1,80 m x 2,70 m) e un finestrino (0, 90 m x 1m), tutte con tende, con motivi geometrici con vari colori e sfumature, a tutta parete. L’illuminazione artificiale è garantita da lampade a stelo e abatjour, prese per tv e telefono. Letto matrimoniale con testata capitonè, divano. 2 termosifoni. Dalla porta finestra si accede alla terrazza, in comune con l’altra suite, lunga 13 m e larga 3m, con pavimentazione in gres tipo cotto, fioriera, parapetti in ferro battuto color verde e pergolato. Vista sul giardino, zona piscina e pianura Padana con vista, nelle giornate terse, delle Prealpi. Dalla camera matrimoniale, attraverso un passaggio di 1,2 m per 3 m, si accede ad un disimpegno di 1,3 m per 3,2 con armadio a muro, con ante rivestite in tessuto nocciola (1,30 m x 3 m), finestra (1,30 m x 1,60 m), plafoniera a parete e termosifone. Da qui si passa nel bagno di 10 mq con pavimento e piastrelle a tutta parete di color nocciola, verde e blu con decorazioni geometriche, piano con cassettiere, porta biancheria e doppio lavandino con miscelatori, specchiera di 1,8 m per 1 m con illuminazione al neon, 1 wc, 1 bidet, una vasca 165 cm. per 70 cm. con doccia e mobiletto laccato bianco. Una finestra (1,30 m x 1.60m) e un termosifone. L’illuminazione artificiale è assicurata da un ulteriore lampadario al neon.

Terza suite, denominata Elena, tutta con pavimento in moquette color blu Royal, composta da salotto di 28 mq con un camino con cornice in acciaio, con alari, parascintille e attrezzi, divano. Il salotto ha 2 finestre (1,30 m x 1,60 m) , 2 finestroni (1,80 m x 1,60 m) , una porta finestra (1,80 m x 2,70 m) dalla quale si accede alla terrazza, in comune con la suite Mary. Illuminazione con lampada a stelo. 2 termosifoni. Un armadio con parete attrezzata, e illuminazione al neon divide il salotto dalla camera matrimoniale. Camera matrimoniale di 16 mq con testata in pelle lungo la parete, comodini, tavolino, prese tv e telefono. Un termosifone. L’illuminazione artificiale è garantita da neon e abatjour. 1 Finestrone (2,20 m x 1,60 m) e un termosifone. Da qui si accede al bagno di 9 mq con pavimento e piastrelle a tutta parete di color blu, grigio e azzurro, con motivi geometrici. Piano con cassettiere, porta biancheria e doppio lavandino con miscelatori, specchiera di 1,6 m per 1 m con illuminazione al neon, 1 wc, 1 bidet, una vasca 165 cm. per 70 cm. con doccia e mobiletto laccato bianco. Una finestra (1 m x 1,60 m) e un termosifone. L’illuminazione è assicurata da un lampadario al neon.

Sottotetto con altezza al colmo di 2,60 m e due finestrini tondi con grate in ferro battuto per l’areazione, raggiungibile dal pianerottolo tramite botola a soffitto con scala estensibile .

Ora passiamo al semi interrato. Qui troviamo a piano terra, cioè senza rampe di accesso, le cantine, i garage e i locali di servizio. L’ingresso ai garage, di 128 mq, che possono ospitare almeno 5 autovetture, avviene dall’esterno tramite serranda motorizzata ( 3,50 m x 2,35 m) posta sotto un portico, con travetti in legno colorati in verde ed a vista, illuminato con due plafoniere a parete in rame lavorato con lampade a basso consumo. L’altezza dei locali è di 2,90 m. dai garage si accede a due locali, uno di 7 mq adibito ai quadri elettrici, e l’altro di 6 mq adibito ad autoclave con pompe e cisterne per l’acqua potabile.
Dopo i garage si accede alla cantina vera e propria attraverso una serranda scorrevole (3,40 m x 2,90 m). La cantina di 100 mq ospita 6 pareti per porta bottiglie per un totale di 1904, 3 tini in legno, 2 tini in vetroresina, vascone in acciaio, un torchio, mostatrice per l’uva, calastri con almeno 50 damigiane e tutta l’attrezzatura per fare il vino. Doppio lavabo. Illuminazione con neon. Areazione tramite bocche di lupo e camino.

Prima dell’ingresso ai garage da un lato è presente una cantinetta di stagionatura di 10 mq con porta di accesso in legno. Dall’altra parte, portichetto con ripostiglio per attrezzi da giardino di 3 mq con finestrino e luce a parete. Dal portico si accede ai locali destinati a lavanderia di 14 mq, con pavimentazione in gres porcellanato grigio melange, con doppio lavello, lavabiancheria, due tavoli, una credenza e mobiletto. 2 finestre (0,90 m x1 m), un termosifone in alluminio e illuminazione con plafoniera a soffitto. Altezza locali 2,5 m. poi piccola cucinetta di 3 mq ceca con illuminazione con plafoniera a soffitto e un bagno di 3 mq con pavimento e piastrelle a mezza parete in ceramica, 1 lavandino, 1 wc e doccia, un termosifone in alluminio e una finestra (0,90 m x1m).

Sopra alla lavanderia vi è una terrazza di 24mq con pavimento galleggiante a lastroni in ghiaia di 40 cm per 40 cm. con fioriere e parapetti in ferro battuto.

Finto pozzo, con fioriere, per le bombole del gas da cucina.

Si ricorda ancora che la famiglia Albertini intende vendere le quote societarie della Farm sas comprendenti terreni e immobili tutti, e che l’acquirente non deve pagare nessun tipo d’imposta.
Possibilità di una parziale permuta.

Per ulteriori chiarimenti si può contattare ( vedi contatti)